THC e CBD: Qual è la differenza tra questi cannabinoidi?

Ricordo la prima volta che sono entrato nel mondo della cannabis medica. A malapena ero in grado di pronunciare la parola cannabinoide, per non parlare di conoscere la differenza tra due dei suoi principali costituenti, il tetraidrocannabinolo (THC) e cannabidiolo (CBD). Sebbene vi siano buone possibilità di godere dei benefici terapeutici della pianta di cannabis, […]

Leggi di più →

Cannabis terapeutica e Donazione del sangue

Sei un paziente che usa cannabis terapeutica che da molto tempo è impegnato a donare il sangue? Probabilmente hai il timore che assumendo cannabis, sebbene per scopi medici, ti impedirà di dare il tuo contributo alla società donando il sangue. In questo articolo placheremo le tue paure e spiegheremo perché la cannabis la cannabis e […]

Leggi di più →

La cannabis potrebbe ridurre il tasso di mortalità ospedaliera dopo un attacco cardiaco

Un infarto miocardico acuto (IMA), comunemente conosciuto come attacco cardiaco, si verifica quando il flusso sanguigno si ferma o diminuisce in una parte del muscolo cardiaco, causando danni. I sintomi includono bruciore di stomaco (dispepsia), sudorazione fredda, debolezza, nausea, stanchezza, respiro affannoso e fastidi che riguardano la mascella, la schiena, il collo, le spalle o […]

Leggi di più →

Il vigente quadro giuridico europeo sull’uso della Cannabis terapeutica

L’industria della cannabis ha subito notevoli cambiamenti durante gli ultimi mesi, modellando, passo dopo passo, il modo in cui vediamo l’uso della cannabis terapeutica e combattendo i restanti pregiudizi attorno a questa alternativa naturale. Grazie alle nuove scoperte scientifiche e alla necessità dei pazienti di accedere a questo trattamento alternativo, i governi hanno ricevuto forti […]

Leggi di più →

Il CBD nell’epilessia riduce l’apparizione precoce della malattia

L’epilessia è uno dei problemi neurologici più comuni in tutto il mondo. Il termine “epilessia” include un gran numero di differenti sindromi, delle quali la caratteristica principale è la tendenza a ricorrenti crisi convulsive involontarie (due o più).[1] Quali sono le cause attuali dell’epilessia? L’epilessia si verifica come conseguenza delle seguenti cause:[2] Idiopatica (origine sconosciuta) […]

Leggi di più →

Perché i cannabinoidi sintetici sono pericolosi?

Già da quaranta anni, sono attive svariate ricerche finalizzate alla creazione di cannabinoidi sintetici, per valutarne i potenziali terapeutici per malattie come HIV/AIDS e Sclerosi Multipla, e in qualità di palliativo per persone sottoposte a trattamenti con chemioterapia. La ricerca venne condotta da un team di ricerca, guidato da John Huffman, che durante l’arco di 20 anni, […]

Leggi di più →

Cannabis terapeutico e le medicine: come interagiscono?

Le medicine o antibiotici che normalmente prescrivono i dottori sono elaborati a base di composti chimici complessi che possono interagire con sostanze apparentemente inoffensive, come la caffeina. Tuttavia, insieme possono causare disturbi nel consumatore. Sempre di più si sta legalizzando il consumo terapeutico della cannabis grazie ai benefici che studi sulla cannabis stanno comprovando a […]

Leggi di più →

Approvazione dell’utilizzo di Cannabis terapeutica in Italia

All’inizio del 2013 venne approvato il primo decreto (DM 23/01/2013) che autorizzò l’uso della cannabis terapeutica in Italia. In concreto, da quel momento,  venne permesso l’utilizzo del delta-9-tetraidrocannabinolo (THC) e tutte le medicine di origine vegetale a base di Cannabis. Tale decreto, però, non includeva le relative disposizioni sui prodotti a base di cannabis in […]

Leggi di più →

5 benefici terapeutici del THC

Il tetraidrocannabinolo (THC) è uno dei principali cannabinoidi che si trovano nella pianta di cannabis. Lo scoprì Rafael Mechoulam nel 1969 ed è, probabilmente, uno dei cannabinoidi più conosciuti insieme al CBD. Son più di 3.000 anni che la cannabis si utilizza a fini terapeutici. Ciò nonostante, dal 1920 è stato limitato in molti paesi. […]

Leggi di più →