Notizie: Il dolore è la ragione più comune per l’utilizzo della cannabis medica

Quasi tre quarti delle prescrizioni di cannabis in Germania riguardano il trattamento del dolore. Tra le persone interessate, il 70% percepisce un miglioramento del dolore. Questo è dimostrato da un risultato intermedio del sondaggio di accompagnamento sulla cannabis del BfArM (Istituto federale per i farmaci e i dispositivi medici), che è stato pubblicato a Febbraio di quest’anno.

Per quali indicazioni viene usata la cannabis medica?

Il 73% delle prescrizioni di cannabis in Germania sono emesse per la terapia del dolore. Questo gruppo è seguito dal trattamento della spasticità (10%), anoressia/perdita di peso (6%) e altre condizioni (10%). I medici prescrivono il dronabinol nel 65% dei casi, seguito da fiori di cannabis, Sativex, estratti di cannabis e all’ultimo posto il nabilone.

Quali specialisti prescrivono la cannabis?

Quasi la metà (49%) dei dottori che prescrivono cannabis sono medici del dolore (anestesisti), seguiti da quelli di medicina generale (17%), di neurologia (12%) e dagli internisti (10%).

Che successo ha la terapia con la cannabis?

Il gruppo più numeroso di pazienti trattati con cannabis include coloro che presentano il dolore come sintomatologia principale. Di questi, il 34% ha percepito che il suo dolore era migliorato significativamente e il 36% che era moderatamente migliorato. Ciò significa che la cannabis medica è stata in grado di ridurre i sintomi in un totale del 70% dei pazienti con dolore. Il 28% non ha percepito alcun cambiamento nel dolore.

Tra i pazienti con sclerosi multipla come diagnosi principale, la spasticità è migliorata significativamente nel 41% e moderatamente nel 43%.

I dati del sondaggio mostrano inoltre che il 35% dei pazienti con cannabis ha interrotto la terapia entro un anno. Nel 25% dei casi, ciò era dovuto agli effetti collaterali e in quasi il 40% perché il trattamento non era abbastanza efficace. Nel 21% dei casi, la persona interessata è morta – il decesso è stato contato come un’interruzione della terapia nel sondaggio di accompagnamento.

Le prescrizioni private non sono registrate

E’ importante notare che nel sondaggio di accompagnamento non si contano tutte le persone che sono trattate con farmaci a base di cannabis in Germania. Per questa ragione, i dati delle persone assicurate privatamente, dei pazienti ricoverati e delle persone trattate nel quadro di studi clinici non si sono raccolti. In aggiunta, le persone che ricevono i medicinali come Sativex o Canemes secondo le indicazioni approvate non sono neanche state registrate.

Sondaggio di accompagnamento sulla cannabis in Germania – cos’è?

In Germania, i medici che prescrivono cannabis medica sotto la copertura del sistema sanitario pubblico sono obbligati a partecipare in un sondaggio di accompagnamento sull’uso di questi farmaci. Il sondaggio è condotto dall’Istituto federale per i farmaci e i dispositivi medici (BfArM). Dopo tre anni, questo istituto ha redatto un bilancio intermedio con più di 10.000 serie di dati che resero disponibili l’11 maggio 2020, ultima data di valutazione. Un anno prima, il BfArM aveva già pubblicato un risultato intermedio basato sui dati raccolti fino a quel momento.

Gli obiettivi dell’indagine sono il monitoraggio degli effetti collaterali e la tollerabilità dei prodotti a base di cannabis. Inoltre, l’indagine deve mostrare per quali indicazioni la cannabis è stata prescritta. I risultati devono servire come base per la pianificazione di successivi studi clinici.

Fonte:

Schmidt-Wolf, G., Cremer-Schaeffer, P. 3 Jahre Cannabis als Medizin – Zwischenergebnisse der Cannabisbegleiterhebung. Bundesgesundheitsbl (2021). https://doi.org/10.1007/s00103-021-03285-1 

About Gesa

Gesa Riedewald ist seit 2017 als Medical Writer für das Thema Cannabis als Medizin tätig. Sie hat langjährige Erfahrung in den Bereichen Text und Kommunikation, unter anderem bei Leafly und in der Healthcare-Branche. Die fundierte und wissenschaftliche Berichterstattung zum medizinischen Einsatz von Cannabis liegt ihr am Herzen.