Cannabinoidi – Nausea e Vomito

Il vomito, o emesi, è una evacuazione violenta e spasmodica del contenuto gastrico attraverso la bocca. Questa risposta del corpo è un meccanismo naturale atto ad espellere qualcosa dallo stomaco come protezione contro una situazione di malessere. La sensazione che si prova appena prima (prodromo) si chiama Nausea, la quale può precedere il vomito/emesi o apparire in forma isolata. I sintomi che spesso accompagnano entrambe le condizioni sono pallore, tachicardia, reflusso ed altri.

Nausea e vomito sono presenti in un gran numero di malattie, sia a causa della malattia stessa, sia a causa di effetti indesiderati di trattamenti che possono aver causato tali malesseri. E’ per questo che questi malesseri e sintomi creano difficoltà, a volte, in coloro che sono sotto trattamenti antineoplasici o di grande impatto, influenzando la vita di coloro che soffrono di nausea costante e vomito improvviso.  Nausea e vomito possono essere classificati in base al momento in cui si verificano: possono essere anticipatori (prima o durante il trattamento), acuti (entro 24 ore dal trattamento) o tardivi (a partire da 24 ore dopo il trattamento).

Trattamento cannabinoidi per nausea e vomito

Effetti contro nausea e vomito

  • Antiemetico
  • Contribuisce al trattamento antineoplastico
  • Contribuisce ai trattamenti contro il cancro

In Breve

L’effetto analgesico di cannabinoidi è uno degli effetti più noti. I risultati degli studi suggeriscono che i cannabinoidi possano offrire alcuni benefici, come cura adiuvante del dolore causato da cancro e del dolore neuropatico.

Cannabinoidi e relativi effetti contro nausea e vomito

A causa della grande quantità di recettori dei cannabinoidi (CB1 e CB2) distribuiti in tutto il tratto gastrointestinale (GI), queste sostanze aiutano significativamente nel controllo e trattamento di molte malattie gastrointestinali, in cui vomito e nausea si verificano di frequente [1]. Attualmente, vi sono alcuni farmaci antiemetici cannabinoidi utilizzati nel trattamento di nausea e vomito in pazienti che seguono terapie antineoplastiche, come la Nabilona. [2]

Nel futuro si spera che si diffondano nuovi rimedi più selettivi e di azione periferica in cui i cannabinoidi avranno un ruolo fondamentale per il trattamento di sintomi associati a malattie gastrointestinali.

Bibliografia sui cannabinoidi per nausea e vomito

[1] Malik Z, Baik D, Schey R. 2015 The role of cannabinoids in regulation of nausea and vomiting, and visceral pain. Feb;17(2):429. Curr Gastroenterol Rep. doi: 10.1007/s11894-015-0429-1.

[2] Di Carlo G, Izzo AA. 2003 Cannabinoids for gastrointestinal diseases: potential therapeutic applications. Expert Opin Investig Drugs. Jan;12(1):39-49.

Utilizare cannabinoidi per Nausea e Vomito

RICHIEDI VISITA

  SE SEI INTERESSATO A SAPERE SE PUOI INIZIARE UNA TERAPIA CON CANNABINOIDI, RICHIEDI UNA VISITA QUI

RICHIEDI VISITA

 

Altri articoli sui cannabinoidi e diverse patologie.

No votes yet.
Please wait...