La ricerca sulla cannabis terapeutica è ancora in corso in tutto il mondo. Studi scientifici stanno investigando sull’efficacia dei cannabinoidi nel trattamento del cancro e di molte altre malattie e sintomi.

Recentemente, i ricercatori del dipartimento di Oncologia del St. George’s di Londra, hanno pubblicato i risultati di uno studio che stava cercando gli effetti dei fitocannabinoidi sulle cellule leucemiche. I risultati dello studio hanno rivelato l’efficacia dei cannabinoidi per i trattamenti del cancro, perché, quando combinato con la chemioterapia, essi possono eliminare le cellule della Leucemia.

I ricercatori hanno trovato che il fattore più cruciale, per assicurare l’efficacia dei cannabinoidi nel trattamento del cancro, è l’ordine in cui i trattamenti di chemioterapia e di cannabinoidi sono eseguiti. In particolare, hanno trovato che l’uso sequenziale di una dose iniziale di chemioterapia e un successivo trattamento cannabinoide migliorava significativamente il risultato complessivo contro le cellule del cancro nel sangue.

Uno studio del 2017 dagli Stati Uniti ha mostrato che la cannabis può eliminare le cellule del cancro. L’Istituto del Cancro raccoglie informazioni interessanti sull’efficacia dei cannabinoidi nei trattamenti contro il cancro. Sostengono che la cannabis terapeutica potrebbe esercitare un effetto anti-tumorale attraverso la morte cellulare oppure tramite il blocco della crescita cellulare, tra le altre opzioni. Comunque, prove che dimostrano questa attività antitumorale è stata condotta finora in sperimentazioni cliniche sui topi. Perciò, sono necessari ulteriori studi ed esperimenti per essere completamente sicuri degli effetti della cannabis e dei cannabinoidi.

Sebbene ci siano stati casi di pazienti affetti da cancro che hanno sperimentato effetti positivi dall’uso di cannabinoidi, specialmente per alleviare gli effetti della chemioterapia, il che però non è abbastanza per dichiarare che i cannabinoidi sono riusciti a curare il cancro. E’ perciò necessario dimostrare, tramite ricerche e sperimentazioni, che i trattamenti con cannabinoidi sono fortemente efficaci e possono essere usati per curare il cancro.